In provincia di Varese sta crescendo un parco di paulownie e ricordi

Che cos’è un parco? Un polmone verde nel cuore di una città, un pomeriggio di libertà e giochi per i piccoli, l’appuntamento settimanale con lo sport per gli adulti. Un gesto gentile verso il Pianeta a cui concediamo un respiro in più.

Quando Ospitalità Natura ha incontrato Up2You, subito si è lasciata accompagnare in Lombardia, e in particolare a Busto Arsizio dove, a partire dal 2021, è stato avviato un progetto di riforestazione urbana. Nel comune infatti sono stati messi a dimora giovani esemplari di paulownia: una parte è stata piantata nei dintorni del cimitero di Busto Arsizio tinteggiando di verde l’area circostante, mentre una seconda parte è stata piantata nel Parco del Benessere, fortemente desiderato dall’Amministrazione e dai cittadini.

Il Parco del Benessere

Quando il team di Up2You ha deciso di avviare il progetto a Busto Arsizio, alcune paulownie precedentemente piantate erano state rubate da poco. Ecco che quindi nuove piantine sono andate a sostituire quelle sottratte: la messa a dimora di queste paulownie è stata patrocinata dal Comune di Busto Arsizio e ha direttamente coinvolto proprio il team di Up2You che si è personalmente recato sul posto per cimentarsi nella messa a dimora con acqua, terra e vanga alla mano.

All’interno del parco, la Capsula del Tempo custodisce pensieri e messaggi dei cittadini

Nel 2020 all’interno del Parco del Benessere è stata interrata la Capsula del Tempo, che verrà recuperata soltanto nell’ottobre del 2040. Alla capsula i cittadini di oggi hanno affidato i pensieri, le idee, le preoccupazioni, ma anche i messaggi di forza e speranza dei bambini delle scuole, degli enti, delle associazioni e di tutti gli abitanti che hanno vissuto e voluto raccontare gli anni della pandemia da Covid-19. I nomi di chi nel 2020 è andato via, ma anche quelli di chi si è affacciato alla vita. 

All’interno della capsula, ci ha raccontato l’Assessore al Verde Laura Rogora, la cittadinanza del futuro di Busto Arsizio troverà anche disegni e oggetti giunti in regalo dagli anni ‘20 del 2000. Il Parco del Benessere racchiude storie passate e future, germogli di vita pronti a fiorire nelle prossime primavere. 

Come evolverà in futuro il progetto? 

L’Assessore Rogora ci ha poi raccontato quali saranno gli stadi successivi di sviluppo del progetto: durante una chiacchierata al telefono con entusiasmo ha più volte sottolineato quanto l’Amministrazione comunale abbia a cuore l’ambiente e la natura, il suo rispetto e la sua tutela. Gli alberi crescono forti e sani giorno dopo giorno, ricevono costanti cure e non sono più stati rubati. Ma il progetto è soltanto all’inizio!

Il parco infatti è ancora in fase di strutturazione, e a oggi sono state piantate le sole paulownie: nonostante i lavori non siano ancora stati terminati, i cittadini possono comunque passeggiare lungo il parco, ritrovarsi per un pic nic o correre per tenersi in allenamento. Cosa bolle in pentola dunque? 

Grazie ai percorsi vita che verranno installati, il parco diventerà un vero polo ludico-sportivo: gli abitanti, grandi e piccini, potranno ritrovarsi per svolgere attività fisica, trascorrere del tempo all’aria aperta e divertirsi, trovando comunque respiro e refrigerio all’ombra dei rami di una vigorosa paulownia.

Chi è Up2You

Up2You è una startup innovativa a vocazione sociale, il cui obiettivo è quello di aiutare persone e aziende a ridurre il proprio impatto ambientale e ad azzerare le emissioni di CO₂, offrendo servizi trasversali per ogni tipologia di azienda che voglia impegnarsi nella salvaguardia dell’ambiente; inoltre, tramite una piattaforma digitale, Up2You coinvolge anche le persone interessate alla sostenibilità, attraverso un meccanismo di engage and reward.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>